In occasione del centenario è stata realizzata un’esclusiva confezione di pregiatissimi filetti di Tonno Callipo all’olio d’oliva in vetro. Contenuto in un astuccio di legno, lo speciale vaso da 1650 g è corredato di pinza per estrarre e servire il tonno mantenendo integri i filetti. Il tutto è ulteriormente impreziosito da una pergamena in cui si cita il poeta greco Archestrato di Gela che, nel suo noto Poema del buongustaio, risalente al IV sec a. C., racconta dei suoi lunghi viaggi alla ricerca delle migliori prelibatezze ed a riguardo del tonno afferma:  “nella grande e sacra Samo vedrai del tonno estremamente grande che chiamiamo orcino, mentre altri lo chiamano Ceto: compralo subito ed a qualunque prezzo. Lo trovi a Bisanzio, a Caristo, a Cefalù, a Tindari, ma se un giorno vai ad Ippona (l’odierna Vibo Valentia), presso i Bruzii, vi troverai i tonni migliori di tutti.”

Speciale numero monografico

SEGUICI SU

Contatti

Scrivici all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Informativa Privacy | Informativa Cookie


Graphic by

Torna SU