La Callipo è stata fondata nel 1913 da Giacinto, bisnonno dell’attuale Amministratore Pippo Callipo che rappresenta la quarta generazione della famiglia, a Pizzo, cittadina situata nel cuore del Golfo di Sant’Eufemia nota sin dall’antichità per la pesca del Tonno di Tonnara. L’azienda è stata la prima in Calabria, e tra le prime in Italia, ad inscatolare il pregiato Tonno del Mediterraneo pescato con il sistema delle “tonnare fisse”.

La produzione riguardava la lavorazione del tonno fresco eccedente il consumo e si caratterizzava già da allora per l’elevata qualità tanto che, nel 1926, l’azienda fu insignita del Brevetto di “Fornitore Ufficiale” della Real Casa. Alla fine degli anni cinquanta, sotto la guida di Giacinto Callipo, nipote del fondatore, lo stabilimento fu trasferito dalla marina di Pizzo alla vecchia Tonnara Angitola. Dal 1972 Giacinto decise di farsi coadiuvare dal figlio Pippo, che assume la direzione esclusiva nel 1981.

Con lui, la Callipo si trasferisce a Maierato e cresce in termini di fatturato consolidandosi sul mercato nazionale ed estero.

Oggi lo stabilimento si estende su una superficie totale di circa 34.000 mq., 9.000 dei quali coperti, ed offre un’immagine di efficienza e di imprenditorialità d’avanguardia  grazie all’avanzata tecnologia degli impianti e delle attrezzature. Con circa 200 dipendenti ed una produzione annua di 5.500 tonnellate, la Callipo commercializza in Italia il 90% della produzione, mentre il restante 10% viene distribuito nei principali paesi europei ed extraeuropei.

Speciale numero monografico

SEGUICI SU

Contatti

Scrivici all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Graphic by

Torna SU